LA PUBBLICITÀ È IL COMMERCIO DELL’ANIMA

mirci.

.

.

Oggi ospito un mini-racconto di MAURO MIRCI (1) 

"LA PUBBLICITÀ È IL COMMERCIO DELL’ANIMA"

«Mi trovavo lì, sac à poche in mano, inanellando una frittella via l’altra, tutto ricoperto di farina e zucchero a velo, quando la mia signora entra in laboratorio e fa: "Mauro, corri, che c’è qualcosa di strano". Nella zona vendita dozzine di clienti nuovi, gente mai vista, e chi voleva il buccellato, e chi voleva la pasta di mandorla, chi il biscotto delle 24 ore (che non c’entra nulla con l’omonima valigetta), chi chiedeva ricette, chi rassicurazioni sulla genuinità dei prodotti.
Cosa strana, quasi tutti gli avventori avevano un libro. In mano, o nella borsa (spigoletto fuori a fare capolino), in tasca (solo tascabili), nel cappello (solo cappellabili), sotto l’ascella. Un paio leggevano copie in A4 di testi scaricati da Internet.
E un signore con il cappello alla tirolese, addirittura, leggeva direttamente on line da un portatile wireless. Ognuno diceva una cosa e la gente era tanta. C’era un bel po’ di baccano, insomma.
"Facciamo un po’ di silenzio?"
Quando ero nell’esercito mi chiamavano il Pavarotti delle piazze d’armi.
Quiete riconquistata.
"Allora, cosa sta succedendo?"
Il cappello alla tirolese ha alzato il dito.
"Permettete?"
L’adunanza ha annuito.
"Ci manda Giulio Mozzi," dice Cappello alla Tirolese.
"Che fa, scherza?"
"No no. Guardi lei stesso."
"Dove?"
Lui mi porge il portatile.
"Ecco, qui
http://www.vibrisselibri.net "»

(1) di http://www.dolciumizingale.com/ e http://www.vibrissebollettino.net/bottegadilettura/ :

[La foto di Mauro Mirci è tratta da http://www.fantasymagazine.it/imgbank/ARTICOLI/mirci.jpg ]

 

Annunci

3 Risposte to “LA PUBBLICITÀ È IL COMMERCIO DELL’ANIMA”

  1. GajaC Says:

    Lo rileggo volentieri. Grandissimo, Mauro. Mauro è un geniaccio, dovrei ricopiare alcune battute indimenticabili che mi ha fatto al telefono o in chat, o impararle a memoria. Facciamo così: per la mia buona volontà di seguire i passi del Prof. merito dolci e biscotti a profusione dalla pasticceria Zingale! (fase orale) ;-)))

  2. utente anonimo Says:

    E’ il legame Mozzi “cappello tirolese” la genialità. Bravo Mauro!
    Stefania

  3. utente anonimo Says:

    Troppo buoni, troppo buoni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...