COME IRRETIRE LA RETE

Ricardo_Franco_Levi.jpg

«Ricardo Franco Levi, braccio destro di Prodi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, ha scritto un testo per tappare la bocca a Internet. Il disegno di legge è stato approvato in Consiglio dei ministri il 12 ottobre. Nessun ministro si è dissociato. Sul bavaglio all’informazione sotto sotto questi sono tutti d’accordo.»

Il resto qui: http://www.beppegrillo.it/2007/10/la_legge_levipr.html

Vedi anche http://www.vibrisselibri.net/?p=275

Come ho già scritto in un commento al post di Loredana Lipperini sull’argomento:

"Insomma i politici, che dovrebbero risolvere i problemi collettivi, ce la mettono sempre tutta a complicare e peggiorare la vita della gente, ’sti brutti fijji de ’na mignotta (mi assumo la responsabilità storica ed editoriale dell’interiezione). I miei innocentissimi ‘cazzeggi letterari’ equiparati all’editoria seria… suvvia!"

http://loredanalipperini.blog.kataweb.it/lipperatura/2007/10/19/roc-around-the-clock/#comments

Annunci

11 Risposte to “COME IRRETIRE LA RETE”

  1. kinglear Says:

    Quanto allarmismo! 🙂

    Dài, è solo Prodi, cioè Stalin ^___^

  2. Lioa Says:

    Giuseppe, puoi inserire immagini leggermente più piccole? Altrimenti il mio blog diventa in-scaricabile quasi come il tuo… Grazie.

  3. kinglear Says:

    Non ti preoccupare, Lucio.
    Tanto oramai la baracca sarà chiusa per tutti, per chi come te va ancora a carbonella e per tutti gli altri che hanno una connessione decente.

    Dài, Lucio, visto che hai la carbonella ^___* ti chiedo venia: hai ragione. Cancella quella brutta pesante immagine di ben 100 e fischia. Cancellala, ti prego, è mostruosa.

    Ti prego, in ginocchio, cancellala. Cancellala. Cancellala.

    Ah, il tuo blog si vede male, tutto sballato, dove caratteri più grandi, dove più piccoli, i link che non so… insomma il mercatino delle pulci è più uniforme.

  4. rferrazzi Says:

    Ricardo Franco Levi. Prodi l’ha preso con sé dopo aver visto la bella prova che aveva fatto all’Indipendente (il flop più colossale dell’editoria italiana). Lui sì che se ne intende di editoria!

  5. Lioa Says:

    Iannozzi: si può cancellare solo l’immagine? Per ‘sta volta la lascio, tanto la brutta figura (in stile forzaitaliota) la fai tu:- /

  6. kinglear Says:

    Cancella quel commento con l’immagine. Non me ne frega proprio niente, né mi offendo.
    Tanto il commento non vale ‘na cicca.

    Poi però mi spieghi che c’entra forzaitalia?
    No, lasciamo perdere.

    Ho capito.
    Si critica Franco Levi, fortemente voluto dalla Sinistra al Governo, cioè proprio dal Governo Prodi. Ma guai a toccare Prodi!

    Tutto chiaro.
    Prodi l’avete già santificato, tanto era già cattolicissimo di suo, ma di rosso c’ha solo che impone tirannicamente il suo stalinista punto di vista. E se non ti piace tosto vieni accusato di essere uno di forzaitalia se non un fascista addirittura. Un anonimo italiano l’ha già fatto qui da te, forse due post addietro. E tu, zitto.

    Sai che ti dico?
    Mi sa che Franco Levi è un genio, così almeno un po’ di facce di tolla incoerenti dai capelli fino alla punta dei piedi dovranno rigar dritto. Peccato per i semplici blogger che vogliono tenere solo un diario. Ma sinceramente un po’ di ordine ci vuole, soprattutto per tanti siti tendenziosi che pubblicano castronerie pericolose e reiteratamente sotto pseudonimi improbabili.

    Sai, certi atteggiamenti mi stanno facendo rapidamente ricredere. Spero solo che i blogger, che non sono dei giornalisti, ma solo delle persone che vogliono tenere un diario in rete non vengano toccati. Ma tutti gli altri una bella lavata di capo se la meritano, soprattutto “alcuni”. In fondo è il Governo di Romano Prodi che forse la farà passare la legge, quindi piangetevi pure addosso adesso.

    Io me la rido.

    Buon sabato.

    Giuseppe Iannozzi

  7. Lioa Says:

    Equiparare Prodi a Stalin ricorda troppo le sparate berlusconiane sui comunisti trinariciuti. Permetterai, no? Eppoi tu stesso ti sei dichiarato filo-brambilliano… Quanto alle “belle lavate di capo” auspicate per chiunque non si limiti a pubblicare le proprie poesiole ombelical-sentimentali, be’, Giuseppe… sono dichiarazioni che non ti fanno onore.

  8. kinglear Says:

    Per la Brambilla ma non per le idee, per la bellezza. Leggi bene e non mettermi parole in bocca che non ho detto. Please.

    Certa gentaglia, fosse per me, tutti quelli che non hanno coraggio di firmarsi e che però pubblicano con pseudonimi sparando nel mucchio dicendo peste e corna, simili individui meritano ben altro che il semplice oscuramento.

    Sono contro l’anonimato, è un peccato, è grave?

    Firma la petizione piuttosto, invece di lamentarti:

    http://www.petitiononline.com/noDDL/petition.html

  9. kinglear Says:

    In quanto a cose che non fanno onore, bene, comincia a ripulire un po’ il tuo blog, almeno per quei commenti ingiuriosi e non firmati o con nickname che non stanno né in cielo né in terra. Tollerare certe cose non ti fa per niente onore. Ma affaracci tuoi a un certo punto.

  10. Lioa Says:

    Per quanto mi riguarda, firmo sempre le mie cazzate. Ma non mi picco di pormi come web-utente modello. E poi ci sono situazioni e situazioni. Di sicuro in questo momento non ho voglia di riaprire l’annoso dibattito sul nick.
    P.S.
    Scusa, ma tu in chat erotica non ti firmavi Belloeimpossibile? *-°

  11. kinglear Says:

    Non ne frequento né ne ho mai frequentate.

    Le tue cacchiate sono perlopiù innocue. 🙂

    L’anonimato io lo concepisco solo come una grossa comoda vigliaccheria.
    Forse che Che Guevara era un anonimo?
    Forse che Enrico Berlinguer era un anonimo?
    Forse che Falcone e Borsellino erano degli anonimi?
    Ecc. Ecc.
    Se uno ha delle idee in cui crede, allora ha in primis il coraggio di non nascondersi. Un vigliacco rimarrà sempre quel che è. Ma fermiamoci qui. Pensiamo a cose più urgenti in questo momento.

    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...