SVELATO IL MISTERO CACCIARIANO

.

.

.

.

.

.

.

A distanza di anni da "Quella bruttacattiva della mamma!", edizioni EL, Trieste, 1993, scrissi il racconto "Quel bruttocattivo di papà Cacciari!", edizioni Libri Molto Speciali, Venezia, 1999. Terminava così:

«… La cosa più bizzarra fu che, svegliatosi di soprassalto, il signor Luchino avvertì un inequivocabile dolore al cranio, come dopo una effettiva caduta a testa in giù.

"E lei… e lei, allora?", balbettò sconcertato. "Perché non si è sposato? Perché non ha messo al mondo dei figli, con quella sua perfetta faccia da Barbapapà?"

Non ci fu risposta, naturalmente: il sogno era finito e il sindaco Cacciari si era presto dileguato con esso.»
.
.
A distanza di altri anni, esattamente ieri, il quotidiano del Nordest "Il Gazzettino" ha pubblicato nel fascicolo veneziano la risposta all’angosciosa domanda: "Perché non si è sposato?"
.
.

SCAPOLO D’ORO
Cacciari: «Perché non mi sono mai sposato? Faccio fatica a pensare anche solo a me stesso»

Al Gazzettino, un anno fa, aveva dichiarato: «Io conquistatore? Non me ne sono mai accorto». A quei tempi i sondaggi sentenziavano che era tra gli uomini che più piacevano alle donne, ma Massimo Cacciari non se ne curava: «Mi lascia del tutto indifferente». Compresa la fama di irriducibile conquistatore: «Fama immeritata perché non mi è mai interessato, come dire, andare a donne». E adesso dice perché, nonostante il fascino, è rimasto uno scapolone: «Sposarmi? Faccio fatica a pensare anche solo a me stesso». Queste note personali saranno in edicola oggi: al settimanale "Grazia" il sindaco Massimo Cacciari ha rilasciato infatti una intervista, arrivando a parlare di sé. «Perché non mi sono mai sposato? In una vita come la mia è difficile trovare il modo e il sistema. E poi probabilmente sono leggermente disperato sul significato che oggi possa avere un legame familiare», spiega il sindaco di Venezia. E aggiunge: «Forse anche per un po’ di irresponsabilità: faccio fatica a pensare a me stesso». Sempre a "Grazia", Cacciari afferma che è finita l’autorità maschile e che adesso i partiti politici dovrebbero essere affidati alle donne che hanno molti più pregi degli uomini, tranne il limite di «detestarsi tra di loro»: «Per tre millenni c’è stata una predominanza maschile, sicura di sé. Ma oggi siamo alla fine di questa civiltà…. Il maschio è in crisi perché comprende che l’auctoritas, termine che apparteneva proprio al maschio nella polis, nella civitas, nella res publica, non è più proponibile… Gli uomini di oggi sono insicuri, e nemmeno la donna è sicura perché la sua auctoritas non potrà mai sostituire quella maschile». Un clima di insicurezza generale che secondo Cacciari fa vacillare anche l’istituto della famiglia. Per il sindaco-filosofo, «il tramonto della civiltà improntata al potere maschile è bene. I simboli della civiltà maschile sono quelli dell’eroe, del grande uomo politico. Sono quelli della volontà di potenza, gli uomini dei grandi disastri». Una situazione per cui Cacciari ha pronta la soluzione: «Che l’amministrazione ora sia delle donne. I partiti diamoli a loro. Intanto parlano dieci volte di meno, e poi sono molto più operative, più concrete. Hanno un solo difetto: detestarsi tra loro».

 Da http://www.gazzettino.it/VisualizzaArticolo.php3?Luogo=Venezia&Codice=3638833&Data=2008-01-09&Pagina=1&Hilights=cacciari

Annunci

9 Risposte to “SVELATO IL MISTERO CACCIARIANO”

  1. kinglear Says:

    Davanti a quel brutto cattivo di papà Cacciari non ho potuto resistere. E’ stato il richiamo… come il richiamo della foresta. 😀

    Cacciari è un uomo non bello. Però ha moltissimo fascino. Fascino di tenebroso. Se fossi una donna farei follie per un tipo come Cacciari.

    Chissà che ne pensa quella viperina di Gajetta! ^____^

  2. Lioa Says:

    Gajetta, come sai, ADORA indistintamente tutti. Forse forse… eccetto te:-)

  3. utente anonimo Says:

    bruttocattivo di papa’ Angelini! Bentornato Kinglear bye

  4. kinglear Says:

    No, Gajetta adora anche me. 🙂
    Io sono il suo Joseph. 🙂

    Ma è anche vero che Gajetta è deliziosissima. Insomma è troppo ma troppo tenera. Poi fa quelle faccine tenerine e buffe davanti alla webcam… che ti mettono l’allegria nel cuore. Insomma, Gajetta è proprio gaia. ^___^

  5. kinglear Says:

    Chi è che non si firma? Chi è che lo uccido? ^____*

    Be’, felice che mi si dia il bentornato. ^___^

  6. GajaC Says:

    my dear joseph, coheniano di razza: mi chiedo come mai, birbantello che non sei altro, tu ti sia chiesto se proprio io trovi o meno affascinante messer Cacciari.

    La mia risposta è: credo di sì. In genere sono molto più sensibile al fascino della cultura che a quello della bellezza fisica.

    Quanto alla vexata quaestio della mia indistinta adorazione, faròvvi una rivelazione. Ebbene, esistono ben CINQUE persone che non adoro nella mia vita, e che sono tra la gente di mia conoscenza, ma nemmeno con le tenaglie mi tirerete fuori i nomi (ammesso che vi interessi… ;-)).

    abbràcciovi! :*

  7. BOCL N. 47 (VENEZIA) « BEST OF CAZZEGGI LETTERARI Says:

    […] SVELATO IL MISTERO CACCIARIANO A distanza di anni da "Quella bruttacattiva della mamma!", edizioni EL, Trieste, 1993, scrissi il racconto "Quel bruttocattivo di papà Cacciari!", edizioni Libri Molto Speciali, Venezia, 1999. Terminava così […]

  8. anti aging veloura Says:

    A fascinating discussion is worth comment. I do think that you need to write
    more about this subject matter, it may not be a taboo subject but typically folks don’t speak about such subjects. To the next! Cheers!!

  9. Buy Nitric power Says:

    naturally like your web site however you have to take a look at the spelling on several of your posts.
    A number of them are rife with spelling issues and I to find it very troublesome to tell the truth then again I will surely come again again.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...