PORGE LE LUMACHE TUMIDE…

<!–

–>

Studentessi

 "Porge il LABBRO TUMIDO al peccato", diceva la nota canzone femminista di E.A. Mario "Balocchi e profumi".

[«Ella nel salotto profumato
ricco di cuscini di seta
porge il labbro tumido al peccato
mentre la bambina indiscreta
dischiude quel nido
pieno d’odor di Coty…
Mamma
mormora la bambina
mentre pieni
di pianto ha gli occhi
per la tua piccolina
non compri mai balocchi
Mamma tu compri soltanto
i profumi per te»
]

Nella copertina del nuovo CD degli Elio e le Storie Tese ("STUDENTESSI") la donna si spinge ancora più in là: porge al peccato nientemeno che due LUMACHE tumide… Davvero non c’è più limite allo spostamento in avanti della frontiera della peccaminosità femminile, come non si stanca mai di ricordare anche la Lipperini:- )

EELST - Studentessi

Spiega Elio: «”Studentessi" continua la nostra tradizione sia di copertine con immagini forti che di ospiti. Abbiamo cominciato dalla mucca con i piedi di donna e dalla faccia di un nero mescolata a una di una bianca bionda e siamo arrivati a oggi con la lumaca al posto delle labbra. Il nostro primo disco è del 1989 e andando avanti nel tempo sono cresciute qualità e quantità. E anche la tecnologia, al punto che gli ospiti noi non li abbiamo mai incontrati, abbiamo fatto tutto attraverso il telefono e il computer».

(Da http://www.ancorassieme.net/partecipazioni/studentessi.htm )

Annunci

2 Risposte to “PORGE LE LUMACHE TUMIDE…”

  1. kinglear Says:

    La visione della fi… da vicino… 🙂

  2. kinglear Says:

    La visione della fi… da vicino… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...