LE REGIONI DEL MALE: NERO MARCHE

copneromarche.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

«Quando il barbiere Saturno fu rinvenuto riverso nell’erba del giardinetto di piazzale Leopardi, a Fano, con la gola recisa da un colpo di rasoio, la morte era sopraggiunta da parecchie ore. Le brume del mattino ne avevano impregnato le membra di gelide idrometeore. Testimoni non ne furono trovati. Qualcuno sostenne di aver udito, poco prima di mezzanotte, una voce di bambino pronunciare concitata le parole: "Dai, adesso!", seguite da un urlo strozzato e da uno scalpiccio precipitoso. I passanti, moralisti legnosi, si limitarono a pregare e a deprecare. Chi poteva avere avuto interesse a togliere di mezzo un così scialbo giovanottino?» [Prologo del racconto "DORA SQUARCIALENZUOLA", di Lucio Angelini, contenuto nella raccolta] 

copneromarche

Ne volete una copia? Ordinatela qui:

http://www.ennepilibri.it/catalogo.asp?q=nero+marche&Cerca.x=30&Cerca.y=8 

 

SCHEDA INFORMATIVA: 

Collana editoriale: npl-le regioni del male

Autore: AA.VV. a cura di Giuseppe D’Emilio

Titolo: NeroMarche

Prezzo di copertina: Euro 13,80 – Numero di pagine:158

Formato: 13,80×20,80

ISBN: 978-88-7908-213-6

Stampato su carta Fedrigoni – Rilegato in brossura

Dalla quarta di copertina

«Le Marche, popolate da gente bizzarra, rissosa, geniale, un po’ folle, sommatoria delle caratteristiche dei vicini romagnoli e toscani, sono da sempre fucina di scrittori. Giuseppe D’Emilio ha radunato una nuova leva di autori e l’ha condotta a risultati persuasivi. Ottimi quanto il Verdicchio imbottigliato non per i turisti, ma per gli intenditori, in incantevoli borghi di collina.» (Valerio Evangelisti)

«Ogni luogo, anche il più solare e sereno, ha le sue ombre. Gli autori di NeroMarche ci conducono attraverso una delle più belle regioni d’Italia, rivelandocene il lato oscuro.» (Giampiero Rigosi)

Dalla prefazione

«A me pare che questa raccolta abbia almeno un requisito raro: è un libro onesto, che consegna a chi legge quel che il titolo promette. Nella loro singolarità, le vicende si radunano come parti di un quadro che alla fine convince, spaventa, intimorisce, diverte, rivela e scatena la fantasia. Insomma, fa quel che un buon libro deve fare: dar sostanza ai sogni » (Nicoletta Vallorani)

Il libro, curato da Giuseppe D’Emilio, si avvale della prefazione di Nicoletta Vallorani e contiene, oltre alla poesia Due notti di guerriglia di Giancarlo Giaccani, i seguenti racconti: Scapeccio’ di Paolo Agaraff; Le Bastarde di Alberto Cola Dora Squarcialenzuola di Lucio Angelini; Suor Cecilia di Manuela Maggi; Quella notte d’inverno di Raffaello Ferrante; Verità di Enrico Santori; Morte di un tramonto di Piero Calibano; Dalla finestra di Biancaastella Lodi; Il mare colore del vino di Alessandro Cartoni; Lo strano caso del calciatore di colore Kofi Mensah di Carlo Cannella; Fermati attimo di Roberto Fogliardi; La pulizia prima di tutto di Elena Coppari; Lo scrittore autobiografico di David Miliozzi; Favola nera della campagna marchigiana di Marica Petrolati; In questa mortal marca di Pelagio D’Afro.

Modalità d’ordine

I lettori, oltre che in libreria, possono richiedere copie del libro anche tramite il sito http://www.ennepilibri.it o inviando una e-mail a ennepilibri@tin it oppure un fax allo 0183 661126 con recapito e codice fiscale: saranno spedite in contrassegno SENZA ADDEBITO DI SPESE POSTALI ANCHE PER ORDINI DI UNA SOLA COPIA.

Annunci

3 Risposte to “LE REGIONI DEL MALE: NERO MARCHE”

  1. kinglear Says:

    Lucio, Lucio, Lucio, ti hanno pubblicato un racconto. Sai che vuol dire questo? Che la fatwa la stai combattendo, più grande e più forte di ogni Leonida sei, mio unico e solo Lucio.

    Sono commosso. ^___*

    Beppe

  2. utente anonimo Says:

    i marchigiani mi incuriosiscono asssai! Vado ad acquistarlo bye

  3. Lioa Says:

    @ Beppe, grazie per la commozione, in realtà sono ormai demotivatissimo alla scrittura:- )

    @ Anonimo. Grazie. Viva le Marche. Viva Fanum Fortunae… e che la Dea della fontana di piazza XX Settembre mi porti davvero fortuna, se ha voglia di scomodarsi°-*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...