S’ODE A DESTRA UNO SQUILLO DI TROMBA

Click to view larger image 

(Alcuni narratori del NIE mentre stanno lavorando per noi)

In occasione dell’uscita – in pregiato cartaceo einaudiano – della versione n. 3 del NISE (New Italian Self Essay = nuovo saggio italiano scritto da se stessi su se stessi) di Wu MING 1, sono prontamente scattati i megafoni promozionali di vari fiancheggiatori del Salvatore delle Patrie Lettere, tanto che a più di un lit-blog visitor [si è liberi di tradurre l’espressione lit-blog visitor in italiano, ci mancherebbe altro. Io la uso in inglese perché guardo alla scena italiana da fuori e vorrei mantenere questa parziale esternità. N.d.r.] sono tornati in mente gli epici versi manzoniani:

«S’ode a destra uno squillo di tromba;
a sinistra risponde uno squillo:
d’ambo i lati calpesto rimbomba
da cavalli e da fanti il terren.».

La prima a riverberare nell’etere la notizia è stata, come al solito, Loredana Lipperini:

http://loredanalipperini.blog.kataweb.it/lipperatura/2009/01/26/new-italian-epic-dal-web-alla-carta/

Al suo squillo di tromba hanno fatto eco quelli di Girolamo De Michele, ancora ebbro di emozione per essere stato arruolato tra i guerriglieri ufficiali della NUOVA ITALIANA EPICA [si è liberi di tradurre l’espressione NUOVA ITALIANA EPICA in New Italian Epic, anche se fa più cagone. N.d.r.] 

http://www.carmillaonline.com/archives/2009/01/002919.html#002919

«Comprendere l’importanza dell’ allegoria non solo come figura retorica, ma come espressione figurale dello sguardo obliquo dei narratori NIE è indispensabile per comprendere verso quali direzioni la narrativa italiana, da nessuno eterodiretta, sta camminando, e a quali questioni questo percorso è nei fatti una risposta», ha dichiarato – compuntissimo – De Michele.

Mi permetto di riportare un’immagine del suo tipico sguardo obliquo:

A proposito di allegorie, poiché il Carnevale è ormai alle porte, vorrei consigliargli di salire su uno dei CARRI ALLEGORICI allestiti per le tradizionali sfilate del periodo pre-quaresimale in vari comuni d’Italia.

(Carro allegorico dedicato alla NIE, New Italian Economy)

Personalmente, mi riservo di segnalare a PAOLO ATTIVISSIMO, il noto cacciatore di bufale webbiche

(vd. http://www.attivissimo.net/ ),

anche quella wuminghiana:

http://lucioangelini.splinder.com/post/16883086/SMASCHERATA+LA+NUOVA+BEFFA+DEI

[L”immagine in alto è tratta da: www.kirwanesque.com; quella  con lo sguardo obliquo di Girolamo De Michele è tratta da http://www.blackmailmag.com/images/Incontri/De_Michele.jpg; quella con il carro allegorico da http://data.kataweb.it/kpmimages/kpm2/eol/2007/12/24/745903.pjpeg ] 

Annunci

Una Risposta to “S’ODE A DESTRA UNO SQUILLO DI TROMBA”

  1. BOCL N. 39 (LA BUFALA DEL NEW ITALIAN EPIC 2.) « BEST OF CAZZEGGI LETTERARI Says:

    […] S’ODE A DESTRA UNO SQUILLO DI TROMBA […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...