BRIGANTESSE

Le ragazze di oggi, in genere, sognano di fare le attricette o le veline, forse per reazione ai libri della Lipperini:-). Ma vi furono tempi e luoghi in cui molte giovani donne del Sud non esitarono a darsi al brigantaggio, convinte del fatto che la LOTTA – per maschi e femmine – fosse una sola:

«Maschele e femmene, a lott è pa ‘a libertà [maschi e femmine, la lotta è per la libertà]».

Invitato alla presentazione del libro
"BRIGANTESSE  – Donne guerrigliere contro la conquista del Sud (1860-1870)", di Valentino Romano, Edizioni Controcorrente
.
(vedi http://www.lucanianews24.it/?p=13052 )
.
l’artista tarantino MARIO DONATIELLO (nome d’arte "Mario AZAD") non è comparso a mani vuote, bensì con sottobraccio una canzone adatta alla circostanza.
Volete ascoltarla? È qui:
.

Mario Donatiello Brigantesse

3:06

 

    
(Cliccate sull’immagine).
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...