CARLA BENEDETTI E LA SUA “STRONCATURA EPICA”

 

A differenza di Loredana Lipp’Erinni , sempre meno capace di distinguere una bufala da un bufalo, Carla Benedetti non si è lasciata infinocchiare dalle fumisterie autopromozionali di Wu Ming 1. Lucida, coraggiosa, indipendente, la docente di Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea ha finalmente sciolto le riserve intorno al NISE (New Italian Self Essay, saggio scritto da se stessi su se stessi) sul settimanale L’Espresso, che alle pagine 118-119 del numero del 12 marzo 2009 riporta il suo articolo "STRONCATURA EPICA".

Stralcio qua e là:

«L’epica è parola non nuova ma euforica: evoca vastità d’orizzonti, grandezza di scrittura. Soprattutto accende un’idea di letteratura potente. E infatti il collettivo Wu Ming parla di opere ‘ambiziose’, ‘eccentriche’, di ‘sguardo obliquo’, ‘azzardo’ e ritrovata ‘fiducia nel potere della parola’… Penso ai libri che più ho ammirato negli ultimi anni, diversi ma tutti carichi di azzardo e di fiducia nel potere della parola… di tutti quei libri non c’è traccia, come se fossero tutti dentro quel postmodernismo stanco a cui i Wu Ming dicono di opporsi… Ma la delusione più grande è scoprire, dietro all’apparenza di un manifesto teorico, il volto repressivo del canone. Perché è questo che ci viene proposto: un canone con tanto di requisiti che un libro deve possedere per rientrarvi. Un canone piccolo, e su misura, tarato sul tipo di libro che scrivono i Wu Ming stessi. Un grappolo di quattro opere, due loro, una di Giancarlo De Cataldo e una di Evangelisti ne formano il cuore, poi allargato ai libri di Massimo Carlotto, Carlo Lucarelli, Andrea Camilleri e altri scrittori che hanno praticato la genre fiction per ‘andare oltre’… infine vengono gli ‘oggetti narrativi non identificati’, che si rivelano una furbizia: una categoria ombrello dove prendere dentro quando è il caso un po’ del restante – e il caso è quando si tratta di libri che possono portare prestigio al catalogo, come ‘Gomorra’, un libro straordinario, la cui forza sta anche nel non essere un ‘romanzo criminale’ alla De Cataldo, non ha forzato il noir, l’ha scartato, instaurando col lettore un patto inusuale che nessuno dei libri canonizzati condivide… »

Eccetera.

P.S. Sono più o meno le stesse cose che vado ripetendo da mesi, e per le quali sono stato ripudiato simultaneamente da Genna, Bui e Lipperini. Vedi:

http://lucioangelini.splinder.com/post/17037784/NEO-EPICHE+REAZIONI+AL+POST+DI

(Immagine da http://www.sindacatoscrittori.net/comunicazione/news5/benedetti.jpg )

Annunci

7 Risposte to “CARLA BENEDETTI E LA SUA “STRONCATURA EPICA””

  1. utente anonimo Says:

    Si capisce che a forza di ripeterle… il concetto è passato 😉

    Vado a prendermi l’Espresso e a farmi un caffè.
    Buona giornata.

    Ghega

  2. utente anonimo Says:

    Mai avuto dubbi su quanto hai sostenuto, la tua critica e’ stata evidente e coerente..bye

  3. ANALOGIE 7/bis: Illusioni « L U N A T I S M I Says:

    […] questo scenario è fondato, allora siamo di fronte a una vera e propria attività di mistificazione e manipolazione mediatica: in forte analogia, anche qui, con una delle peggiori espressioni del […]

  4. paolo f Says:

    Il link giusto (per il pingback) è questo:
    http://ferrucci.wordpress.com/2012/04/05/analogie-7bis-illusioni

  5. BOCL N. 40 (LA BUFALA DEL NEW ITALIAN EPIC 3.) « BEST OF CAZZEGGI LETTERARI Says:

    […] CARLA BENEDETTI E LA SUA “STRONCATURA EPICA” […]

  6. BOCL N. 46 (LOREDANA LIPPERINI: LA NOTTE DELLA BLOGGER) « BEST OF CAZZEGGI LETTERARI Says:

    […] CARLA BENEDETTI E LA SUA “STRONCATURA EPICA”  […]

  7. ANALOGIE: Illusioni « L U N A T I S M I Says:

    […] questo scenario è fondato, allora siamo di fronte a una vera e propria attività di mistificazione e manipolazione mediatica: in forte analogia, anche qui, con una delle peggiori espressioni del […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...