GIULIO MOZZI E LA RESURREZIONE DELLE PROSTATE

(Lo scrittore ed editor Giulio Mozzi)

L’internauta che visitasse il nuovo sito polivalente di Giulio Mozzi:

http://vibrisse.wordpress.com/

e scorresse il colonnino di destra verso il basso, incapperebbe nel seguente invito:

Preleva gratis questo libro.

Io l’ho fatto e ne ho estrapolato la seguente meditazione, credo suggerita dal fatto che i Testimoni di Geova, per non complicare la Resurrezione della Carne, sono contrari alle trasfusioni di sangue e alle amputazioni di parti del corpo:

 

«Come dicono i testimoni:

se ti tagliano una gamba

o ti tolgono la prostata

risorgerai senza gamba e senza prostata.

M’immagino che nel frattempo

in un luogo diverso da quello

dove io risorgerò

la mia gamba e la mia prostata

risorgeranno per conto loro.

L’aldilà sarà pieno di gambe

e di prostate del tutto autonome,

senza contare i denti e le appendici.

Anche loro al cospetto di dio,

anche loro contempleranno dio

(con quali occhi non si sa).

E le unghie? e i capelli?

Che fine faranno?

Testimoni, posso tagliarmi i capelli?

Risorgeranno i capelli (tagliati) nell’aldilà?

Cammineremo su una ghiaia d’unghie?

Il sole sarà oscurato da una nube

di capelli portati dal vento?

E il sangue delle mestruazioni, risorgerà?

E gli escrementi, ditemi, gli escrementi

risorgeranno?

(«Ci cascherà» disse il vecchio poeta.

«Non è una cima».

                                                        Risate).»

(Immagine di Giulio Mozzi da Facebook) 

Annunci

19 Risposte to “GIULIO MOZZI E LA RESURREZIONE DELLE PROSTATE”

  1. kinglear Says:

    E se gli tagliassero la lingua?
    AH AH AH

  2. kinglear Says:

    E se gli tagliassero il pene?
    AH AH AH

  3. kinglear Says:

    E se gli strappassero gli occhi?
    AH AH AH

  4. kinglear Says:

    E se gli cavassero tutti i denti?
    AH AH AH

  5. kinglear Says:

    E se gli strappassero le unghie di mani e piedi?

  6. kinglear Says:

    E se gli staccassero il naso?
    AH AH AH

  7. kinglear Says:

    E se gli stirassero le membra?
    AH AH AH

  8. kinglear Says:

    E se pizzicassero il suo corpo con le tenaglie?
    AH AH AH

  9. kinglear Says:

    E se gli strappassero porzioni di pelle?
    AH AH AH

  10. kinglear Says:

    E se gli strappassero i capelli?
    AH AH AH

  11. kinglear Says:

    Il mio commento è a “pezzi” per sottostare all’originalità mozziana. Ce lo vede bene in mano agli inquisitori.

    AH AH AH

  12. Lioa Says:

    @Klear. Comincio a capire perché Giulio Mozzi ti ha estromesso da Vibrisse… Tu chiamala, se vuoi, esasperazione…

  13. kinglear Says:

    E tu pensa che io ho estromesso lui. Così siamo quasi pari. Be’, no, io tra il mio blogghino su splinder e jujol.com faccio 3000/4000 accessi. Mozzi è sempre indietro. A perderci è solamente lui.

    Pensa invece che leggevo che a breve il nuovo di Dan Brown: gli imbrattacarte italiani possono pure sbattare la testa contro il muro, perché Dan Brown gli piazza altra 80.000.000 di copie e li manda tutti a gambe all’aria. Mai scrittore ha venduto tanto, più di Michael Jackson, più di chiunque. AH AH AH

    E sì, io sono un accanito sostenitore di Dan Brown che fa incazzare di brutto la Chiesa. Lo sposerei quell’uomo non fosse che è già sposato. Lui sì che si è fatto da sé. Altro che cazzi.

  14. kinglear Says:

    Ciao Lucio simpatico asinello. AH AH AH

  15. utente anonimo Says:

    E’ davvero strano che riesca a vivere benone senza nemmeno sapere chi sia questo Giulio Mozzi.

    Sergio Rufo

  16. kinglear Says:

    Un personaggino di cui si puo’ fare tranquillamente a meno.

  17. Lioa Says:

    @Kinglear. Ti ho chiesto di contenerti a un paio di commenti a post, ma il tuo ego incontenibile proprio non ce la fa. E osi parlare di “personaggini di cui si potrebbe fare tranquillamente a meno”! Non riesco a immaginare nulla di meno necessario dei tuoi vaniloqui, francamente… Visto che ricevi tante visite, perché non continui a vaneggiare da casa tua?

  18. kinglear Says:

    Perché per fortuna o purtroppo esisti, Lucio simpatico asinello.
    Perché non mi blocchi?
    Dài, fallo! E’ semplice. Impara da Mozzi il grande censore.

    Ma ora ti levo il disturbo, tanto più che qui l’unico coglione a commentarti sono io. Dovresti ringraziarmi e invece sputi alla maniera degli asini.

    Però c’hai ragione: uno il coglione lo puo’ fare per un pochetto, poi basta. E tu hai ricevuto fin troppo da me. Resta dunque seppellito nel tuo silenzio. AH AH AH

  19. Lioa Says:

    dall’insulto alle strizzatine d’occhio alle faccine… sempre nella convinzione di essere irresistibili. c’è chi li ha chiamati bamboccioni. qui a venezia li chiamano più semplicemente ‘mona’…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...