UN INCENDIO DI PORPORA E ORO

https://i1.wp.com/russiatrek.net/images/altai.gif

 

Leggo in rete:

"Secondo me, oggi, la cosa più facile è scrivere un romanzo storico. Ecco il pentalogo:

1) Scegli un momento/contesto storico.
2) Copia-incolla de qua.
3) Copia-incolla de là.
4) Trascegli circa duecento cartelle dalle cinquantamila raccolte nei primi due giorni.
5) Infilaci qualche personaggio, esordisci con qualche frase ad effetto del tipo "Oltre le f
inestre aperte, il cielo è un incendio di porpora e oro", agita il tutto e spedisci all’editore:-) "

Annunci

5 Risposte to “UN INCENDIO DI PORPORA E ORO”

  1. ferrucci Says:

    Lucio, il verbo Trascegli non l’avevo mai sentito: è forte, mi piace un sacco!
    Ora mi metterò a trascegliere anch’io, chissà che non ne venga fuori qualcosa di buono.

  2. Lioa Says:

    Se leggi:
    http://lucioangelini.splinder.com/post/19137629/ALFONSO+BERARDINELLI+SPENNA+MA

    trovi la seguente affermazione di Alfonso Berardinelli:

    " Il computer ha reso tutti narratori e prolifici. Facilissimo, grazie al copia-incolla di materiali di varia natura, arrivare alle 600-700 pagine per opera".

  3. idiotaignorante Says:

    Ciao Lucio, passo per avvisarti che nel mio ultimo posto (risalente a una settimana – questi giorni non ho viglia di scrivere un cazzo) ho wuminghiato.

  4. Lioa Says:

    "
    Letto. Affascinante la figura di Totò Gargiulo*-°

  5. BOCL N. 35 (BOOK E BLOOK 3.) « BEST OF CAZZEGGI LETTERARI Says:

    […] Dice: 18 gennaio 2010 alle 18:26 […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...