GLI STRANI DONI DI SUA DEGNITÀ GIUSEPPE GENNA

Qualcuno forse ricorda la cosiddetta LULULATA di Giuseppe Genna, ovvero il fatto che spacciò per dono ai lettori la pubblicazione di una sua opera su Lulu.
 
http://www.lucioangelini.splinder.com/post/11280713
 
http://www.lucioangelini.splinder.com/post/11331766
 
http://lucioangelini.splinder.com/post/11294739/BASTA%2C+ANGELINI%21
 
Insomma fece finta di scendere dal piedistallo Mondadori per abbassarsi all’umile livello di un esordiente qualsiasi e pubblicò “Medium” proprio laddove avrebbe potuto farlo anche la sua colf: su www.lulu.com  (non ci sono filtri, basta pagare).
 
Il risultato fu che i lettori interessati dovettero acquistare il libro a un normalissimo prezzo di mercato (circa 15 euro, tra costo effettivo e spese postali), ma sobbarcandosi un doppio fastidio: 1) ordinare il testo in America; 2) aspettare circa un mese per averlo. La solita Lipperini, che ha l’obiettività letteraria di un armadillo, non esitò a parlare di “grande abbraccio fra autore e lettore”, mentre tutti gli altri si chiesero sgomenti dove stesse il dono, visto che, a parità di spesa, avrebbero fatto minore fatica a procurarsi il libro nella libreria sottocasa.
 
Da qualche giorno Giuseppe Genna nel suo sito va tentando di ripetere il grande abbraccio di cui sopra (la Lipperini avrà un orgasmo letterario?), ma alzando il tiro: niente più Lulu, questa volta, eh, no!!! Saranno proprio i suoi lettori a scegliere l’editore più adatto al loro idolo.
 
http://www.giugenna.com/2010/02/02/richiesta-a-sondaggio-ai-miserabili-lettori-quale-editore-eventualmente-per-il-miserabile-scrittore/
 
La scelta, ovviamente, è ristretta a una rosa di editori assai appetibili:
 
Einaudi Einaudi Stile Libero Guanda Longanesi Feltrinelli Bompiani Rizzoli Marsilio Baldini Castoldi Dalai minimum fax Un editore grosso per certi romanzi, un editore piccolo per altri
 
Da un lato Genna premette: “Non è affatto detto che i libri del sottoscritto interessino ad alcuno degli editori qui sotto elencati”, dall’altro – per chi sa leggere sia nelle righe sia tra le righe – è come se dicesse: “Sapete, posso permettermi chiunque, ma voglio essere così democratico da lasciare a voi la scelta del mio prossimo editore, così sarete doppiamente contenti. Avrete in un unico pacchetto-regalo 1) il vostro scrittore preferito + 2) il vostro editore preferito. Come dire che pagherete UNO e prenderete DUE!"
 
Ahi ahi, timeo Gennam et dona ferentem…*-°
Annunci

Tag:

7 Risposte to “GLI STRANI DONI DI SUA DEGNITÀ GIUSEPPE GENNA”

  1. kinglear Says:

    Ma uno che vende poco ma poco davvero, che in Mondadori se lo sono ripreso per un miracolo tutto evangelico-lipperiano, che diavolo scrive a fare? Che poi Medium è confluito in un un romanzaccio per MF, uno scartafaccio senza né capo né coda di lucertola. Perché l’editoria si abbassa a simili porcate? Einaudi? Mondadori? Sono sempre la stessa cosa: Berlusconi, ldo Alfano, lodo Mondadori, legittimo impedimento ed escort. Con che faccia uno che fa finta di essere di sinistra poi pubblica e intasca prosciutti e salami da Silvio? Diciamoci la verità, Genna vende pochissimo. Farebbe bene a stampare con Lulu, forse venderebbe di più e sarebbe maggiormente conosciuto. Entro in una libreria e chiedo di Genna: non sanno chi sia, poi guardano sul computer, dicono che in effetti un Genna c’è e che però loro non lo tengono, "Che faccio, glielo prenoto?" Ed io: "Non sia mai. Non si disturbi. Proverò altrove. O non provo proprio. Ha quello nuovo di Aldo Busi piuttosto?" E il libraio affabile finalmente: "Vanno via come il pane. Giusto due copie. Ma una è per il sottoscritto. Se ne vuole delle altre…" Ed io: "Una puo’ bastare, ma siamo vicini a San Valentino… " Faccio il mio ordine. "Due giorni e ci sono. Le faccio lo sconto." Ed io felice come una pasqua: "Grazie". Pago, felice d’aver speso e speso bene.

  2. Lioa Says:

    @Kinglear. Esageri come al solito. Genna un certo nome se l’è fatto e trova facilmente un editore. Sulla questione "pubblicare per Berlusconi" stendiamo un VELLO PELOSO. C’è appena stato un lunghissimo dibattito su Nazione Indiana
    http://www.nazioneindiana.com/2010/01/20/pubblicare-per-berlusconi/
    e il mio parere è :

    ***La sua linea è “coprire ogni tipo di domanda”, per cui pubblica sia libri a-ideologici, sia libri più o meno fortemente improntati a svariate ideologie, anche contrapposte. Finché l’azienda non impone la tessera di partito a chi ci lavora, trovo davvero ozioso porsi problemi di coscienza. Altrimenti dovremmo rifiutarci di lavorare o acquistare prodotti di qualunque impresa (tessile, alimentare, edile… ) i cui proprietari non simpatizzino per il Che Guevara.***

    Detto ciò, non dimentico la reazione idiota avuta da Genna, Wu Ming 1 e Lipperini nei miei confronti dopo il mio divertissement sul NIE:

    http://lucioangelini.splinder.com/post/17037784/NEO-EPICHE+REAZIONI+AL+POST+DI

    Come dire che sul piano umano trovo Genna penoso, poi magari con la penna se la cava:- /

  3. kinglear Says:

    Mah!
    Un conto è Aldo Busi che pubblica con Mondadori, perché lui se lo puo’ permettere, in primis per più che evidenti meriti letterari.

    Genna è già tanto quando arriva a coprire un tetto di 2000 copie, ovviamente con l’immane aiuto di tutti i suoi amici lipperiniani ed evangelici, gli stessi che l’hanno rificcato in Mondadori. Alla faccia della meritocrazia e di balle varie, del tipo comunisti e anarchici in Mondadori. Correggo il tiro: ci sono eccome, ma sono tutti comunisti ricchi da fare schifo che a questo punto mille volte meglio uno di destra che non si nasconde dietro un partito fintamente del popolo, perché la sinistra in Italia è una gran porcata, da tempo oramai ed è per questo che la destra più fascista tiene il potere. Chiaro che l’editore cerca di coprire tutte le richieste di mercato, pur non condividendo: ora io non credo proprio che Berlusconi ami il Che Guevara nonostante lo pubblichi. Ci fa mercato. Ma il Che non ha più modo di dre la sua: è questo il punto. Quindi a me di uno come Genna infilato in Mondadori grazie al miracolo lipperiano-evangelico me ne frega una sega, come me ne frega una sega di quell’altro venduto che risponde al nome di Giovanni Lindo Ferretti e che abbraccia Giuliano Ferrara e Ratzinger e che urla che almeno le sue pecore possano scopare in santa pace perché lui deve scrivere per Mondadori e tirare su due palanche almeno.

    Questo solo per dire come sono sporchi certi meccanismi editoriali, senza bisogno di andare a fare chissà quale dietrologia. Roba che sanno cani e porci, i porci soprattutto. E parlo di quei porci orwelliani eccetera eccetera.

    Dal punto di vista umano, Genna eccetera eccetera, molto meglio certi mafiosi: più umani, più sinceri, più tutto. Alfano a loro confronto è uno stinco di santo.

  4. Lioa Says:

    @ Kinglear. Non mi interessano ‘sti discorsi su chi vende e chi non vende. Dimmi piuttosto: da qualche tempo arrivano commenti spam in cui vengono sempre nominati viagra, cialis, online pharmacy & company. come faccio a filtrarli? Con l’AI non funziona: cambia continuamente.

  5. kinglear Says:

    Dovrebbe interessarti invece. Comunque.

    Se sei un porcellino :-))) è chiaro che ti vengono certi commenti. 😀

    Chiudi i commenti a chi non è registrato su splinder.
    Ci sono altri accorgimenti contro lo spam, ma dovresti avere un dominio tuo e poi funzionano su piattaforme wordpress. Su Jujol.com di spam ne arriva a tonnellate, ma non passa mai.

  6. Lioa Says:

    Pensavo bastasse impostare le parole "viagra", "cialis", "pharmacyonline" in qualche maniera per eliminare i messaggi che le contengono, ma vedo che dovrò continuare a eliminarli manualmente uno x uno.

  7. utente anonimo Says:

    L'informazione per essere corretta deve essere completa. E allora voglio aggiungere che "Medium" era scaricabile in fomato pdf senza contributo. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...