PATTI SMITH ALLO IUAV DI VENEZIA

fotofotofotofoto
foto
.
.
Stuzzicato dal bellissimo concerto del 1° agosto scorso in piazza San Marco, non ho resistito all’idea di un contatto più ravvicinato con Patti Smith nell’Aula Magna dello Iuav (Facoltà di Architettura) di Venezia, dove ieri pomeriggio era previsto un incontro – aperto al pubblico – con gli studenti del Master in Studio Art della New York University.
Patti è stata di nuovo straordinaria, umanissima, divertente. Ci ha raccontato di quando, da giovane, tutto pensava fuorché di diventare cantante, anche se sapeva perfettamente che voleva fare l’artista e frequentare la boheme newyorkese, tanto che si era trasferita nel mitico Chelsea Hotel (frequentato da Burroughs, Gregory Corso, Allen Ginsberg… ) in una stanzuccia senza bagno, inventandosi ogni giorno il modo di sbarcare il lunario; del suo fondamentale incontro con Robert Mapplethorpe, suo primo compagno, con cui stabilì un’intesa spirituale perfetta, benché il grande fotografo fosse omosessuale. Di quando Allen Ginsberg le offrì le monetine mancanti per scaricare un panino da un distributore automatico (era affamata e il prezzo del panino era aumentato a sua insaputa rispetto ai pochi spiccioli messi insieme) e si accorse solo dopo una lunga conversazione che era una ragazza, e di come fu bella e serena la sua morte, e di quando vide per la prima volta Fred Smith e decise immediatamente che sarebbe diventato suo marito, e di quando la invitarono a Praga per la laurea ad honorem e, non sapendo che cosa dire agli studenti, suggerì loro di avere sempre cura dei propri denti:-), di come nacque la canzone "People have the power" (stava pelando le patate e suo marito le disse "Annotati questo verso…"); di quanto sia importante avere fiducia in se stessi, amare il prossimo e confidare nelle continue sorprese che la vita, pur tra mille difficoltà, riserva a tutti.
  
Ha letto "Holy" da "Urlo" di Ginsberg
.
.
cantato un paio di canzoni, di cui una per Jerry Garcia dei Grateful Dead, recitato i versi di "People have the power" e infine risposto ad alcune domande degli studenti. La sua energia e simpatia hanno travolto davvero tutti.
.
(Foto di Lucio Angelini)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...