FACEBOOK: SCENDE, SCENDE E SCOMPARE…

(Morgan Palmas, foto da FB)

Scrive il giovane Morgan Palmas qui:

http://www.sulromanzo.it/blog/l-orto-degli-altri-11-un-sogno-leghista-di-saviano

«Qualcuno mi ha chiesto perché replicare articoli della blogosfera, se abbia senso farlo. Credo di sì, credo anzi che sia fondamentale nella storia di un blog, non soltanto per creare collegamenti e associazioni, non soltanto per riportare alla luce impressioni e spunti e idee, anche per dardeggiare l’insana velocità che i blog rincorrono, bastano pochi giorni e tutto è fagocitato dagli archivi e dall’oblio. La degenerazione – da questa prospettiva – è Facebook, pensate alle bacheche, poche ore e ogni fraseemozionepensiero scende, scende, scende, e scompare. Una scomparsa di sostanza, non di forma, chi fra i lettori dei social network andrà più a cercare che cosa Tizio scriveva il 6 luglio del 2010? Si produce e si dimentica, si genera e si distrugge con una celerità impressionante. I blog, seppure con modalità più deboli, vivono il medesimo iter. E là nell’oblio o negli archivi vi sono articoli che annullerebbero tante parole scritte successivamente, o le donerebbero un contesto almeno.»

Mi sento in dovere di dedicargli il sg ripescaggio:

"FUMO DI FUMI, TUTTO NON È CHE FUMO". Qui:

< http://lucioangelini.iobloggo.com/517/fumo-di-fumi-tutto-non–che-fumo/&y=2007&m=02

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...