NIENTE BLACK BLOC ALLA MARCIA ANFIBIA DI TESSERA

Fra le follie affamanti (cfr. "Siate folli, siate affamati" di Steve Jobs) previste dal nuovo PAT (Piano di Assetto Territoriale)  del Comune di Venezia c'è la creazione di una città nuova di zecca – TESSERA CITY – alle spalle dell'aeroporto di Tessera. Trattasi della zona di gronda lagunare più soggetta ad alluvioni, dato che già di suo si trova a un metro e mezzo sotto il livello del mare. Attualmente è una bellissima area agricola e il gioco sporco da concordare con la cricca dei palazzinari e degli speculatori urbani sarebbe quello di trasformarla in area edificabile, impermeabilizzandola con pesantissime colate di cemento. Il territorio, in tal modo, già più volte alluvionato, andrebbe definitivamente in tilt, senza contare che il comune dovrebbe accollarsi l'onere di colossali infrastrutture, quando sarebbe molto più sensato che procedesse a una riqualificazione della già esistente Marghera. In teoria le premesse del PAT sono due: 1) CONSUMO ZERO DEL TERRITORIO; 2) RISPETTO DELL'AMBIENTE. Nella pratica, l'articolazione dei progetti le contraddice e stravolge entrambe in maniera scandalosa. Sabato scorso il Comitato ALLAGATI di Favaro Veneto e una quarantina di altre associazioni ambientaliste hanno inscenato una pacifica marcia di protesta proprio nell'area ad altissimo rischio idraulico in cui dovrebbe sorgere Tessera City. La consegna per i partecipanti era di presentarsi con pinne, fucile, occhiali, maschere subacquee… Niente black bloc, nel nostro caso, tutti notoriamente impegnati a ROMA nelle stesse ore, e a proposito dei quali mi piace riportare un parere raccolto su Facebook:

"Nessuno, ma dico nessuno, mi toglierà mai dalla testa l'idea che i BLACK BLOC siano al servizio dei governi e dei poteri contestati. Ingaggiati, pagati e sostenuti: l'asso nella manica delle classi dominanti. Un enorme, gigantesco manganello chiodato da conficcare nella carne dei dissidenti senza sporcarsi le mani. Vergogna."

Annunci

Tag: , , ,

2 Risposte to “NIENTE BLACK BLOC ALLA MARCIA ANFIBIA DI TESSERA”

  1. utente anonimo Says:

    lieto di aver contribuito….e complimenti per la manifestazione di Tessera.

    Luciano De Simone

  2. Lioa Says:

    @luciano.

    Nel frattempo ho parlato con un ragazzo che era presente a Piazza San Giovanni e che mi ha garantito che le cose non sono esattamente come sono state riportate dai giornali: altro che poche centinaia di violenti! Gli incazzati reali, scalmanati incontenibili disposti a tutto (perché cresciuti con un odio abbastanza comprensibile verso un sistema che li ha esclusi da ogni prospettiva, spesso ragazzini tra i 18 e 24 anni) erano migliaia e migliaia… Bisognerebbe cercare di restituire un po' di speranza nel futuro alle nuove generazioni, ma la nostra classe politica – ahinoi – si è ormai giocata ogni credibilità:-(

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...