TUTTO SCORRE: “THE ARTIST”

Ho trovato delizioso il film mutoTHE ARTIST“, di Michel Hazanavicius. Il concetto base è il classico “Panta Rei”: tutto scorre, cinema compreso. Dal muto si passa al sonoro. Le star di ieri vengono travolte dalle star di oggi, ma se non si ostinano a restare aggrappate alle tende del passato, possono rimettersi in gioco e procurarsi un nuovo futuro, soprattutto se tengono a bada l’orgoglio e si lasciano aiutare dalle donne (eh, sì, è il loro momento storico!): donne della generosità e del valore di Peppy, beninteso, mica le famose megere che impestano la vita a noi uomini:-) 

Inoltre, nulla viene mai abbandonato per sempre. Prova ne sia che negli anni del 3D, il regista del film ha scelto di tornare al vecchio Bianco e Nero e di rinunciare al Sonoro. 

La Storia (non quella narrata nel film, ma proprio la Storia con la S maiuscola), si sa,  ha un suo montaggio vivace, ricco di salti all’indietro e in avanti nel tempo: flash back e flash forward, per intenderci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...