FILM “THE HELP”: “MANGIA LA MIA MERDA!”

Tratto dal romanzo di Kathryn Stockett e diretto da Tate Taylor, il film sta avendo successo in tutto il mondo, però, all’uscita dal cinema Malatesta di Fano in cui sono andato a vederlo, mi sono chiesto come mai nel 2012, dopo le immani tragedie storiche provocate dal razzismo nelle sue varie forme, ci sia ancora bisogno di film così. Probabilmente la risposta è che l’umanità nel suo complesso è molto lenta ad evolversi e ciò che per alcuni appare ormai più che scontato (= che TUTTI gli uomini nascano liberi ed uguali, con pari dignità e diritti e bla bla bla) per troppi altri ancora non lo è. Insomma non è mai male rinfrescare la MEMORIA, individuale e storica.  Il film, ottimamente interpretato, ha momenti di grande impatto emotivo. La scena clou è quella in cui una cameriera nera grida alla propria padrona bianca, insensibile e malvagia, “Mangia la mia merda!”. Andate a vedere il film e godetene gli sviluppi narrativi. Altra frase che mi sono segnato: “Il coraggio a volte salta una generazione. Grazie per averlo riportato in famiglia” (la mamma di Skeeter alla figlia, che ha raccolto in un libro le testimonianze delle cameriere nere nell’America del Sud dalle parti di Jackson, Mississipi, negli anni Sessanta).

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...