BRUCIA, CORANO, BRUCIA…

 

“Kabul, la sede Usa chiusa e blindata.  Le proteste sono in corso da ieri, dopo la decisione presa da alcuni addetti della base aerea, che si trova a nord della capitale, di distruggere con il fuoco materiale religioso islamico, fra cui almeno quattro copie del libro sacro per i musulmani.” (Repubblica.it)

Leggendo la suddetta notizia, mi è venuta in mente la seguente considerazione ucronica: se l’era del libro cartaceo fosse già tramontata e l’e-book avesse ormai soppiantato definitivamente  il libro tradizionale, forse nessuno si sarebbe accorto di un semplice comando “Elimina”…

(Non ho nulla contro chi crede che Dio esista e si disturbi a ispirare certi libri – Torah, Bibbia cristiana, Corano e i vari testi sacri delle varie religioni, diversificando l’offerta a seconda del target – ,  ma nemmeno contro chi ne dubita. Credo, in compenso, nel contenuto del documento “Dichiarazione universale dei diritti umani ” e nel principio di autodeterminazione dei popoli, compreso quello afgano.)

(Eleanor Roosevelt presenta la Dichiarazione nel 1848)

(Immagine in alto da fanpage.it)

Annunci

Tag: ,

Una Risposta to “BRUCIA, CORANO, BRUCIA…”

  1. BOCL N. 30 (CATTIVO FIN DALL’INIZIO?) « BEST OF CAZZEGGI LETTERARI Says:

    […] BRUCIA, CORANO, BRUCIA… […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...