ED È SUBITO NOTTE AL PREMIO ZUCCA SPIRITO NOIR

Ieri mattina, bighellonando per la rete, incappo nel bando di uno spiritoso premio: il “PREMIO ZUCCA SPIRITO NOIR“,  realizzato dalla Società ILLVA di Saronno in accordo con il Courmayeur Noir in Festival ed altri soggetti pubblici e privati.

“Il premio”, recita il bando, “intende promuovere il lavoro degli autori, attraverso la pubblicazione del migliore elaborato in un volume apposito e mediante la premiazione del vincitore durante l’Edizione del Courmayeur Noir in Festival del 2012… L’iniziativa è  aperta a tutti coloro che si vogliano cimentare in un racconto sui temi del giallo e del mistero… Le opere dovranno imprescindibilmente avere come elemento guida del racconto il tema “La notte”…  Sono ammessi racconti in lingua italiana originali e inediti a tema noir, per una lunghezza massima di 15 cartelle dattiloscritte (cartella tipo: 35 righe, 55 battute per un massimo di 2000 battute)…  La partecipazione all’iniziativa È GRATUITA ed implica l’accettazione da parte dei partecipanti di tutte le clausole e indicazioni contenute nel presente bando. NESSUN COMPENSO VERRÀ CORRISPOSTO AGLI AUTORI PARTECIPANTI NÉ AL VINCITORE.”

“Nessun compenso? E ‘sti cazzi?”, è la mia prima reazione, poi mi ricordo di un vecchio raccontino incentrato appunto sul tema della notte e decido di immolarlo al premio Zucca. Quasi subito mi arriva la mail:

“Ciao Lucio,
grazie per aver inviato il tuo racconto noir al Premio Zucca. Se desideri modificare il racconto o i tuoi dati, clicca su questo link:***”

Già pregusto la soddisfazione di non ricevere alcun compenso in caso di vittoria quando, nel giro di poche ore,  mi arriva una seconda mail:

“Ciao LUCIO,
siamo spiacenti ma il tuo racconto non ha superato la fase di verifica e quindi non potrà partecipare al Premio Zucca… Grazie per la tua disponibilità! La redazione del Premio Zucca”.

Rispondo con un compassato: “Andate a cagare” e lascio che la notte scenda definitivamente sulla mia partecipazione al premio Zucca:-)

Tag:

11 Risposte to “ED È SUBITO NOTTE AL PREMIO ZUCCA SPIRITO NOIR”

  1. paolo f Says:

    Viene il sospetto che al Premio Zucca non capiscano una zucca.
    Ma il tuo racconto era davvero “a tema noir”? Perché lì non transigono, sai.

  2. Luan Says:

    Se proprio insisti, te lo copio-incollo. Il mio unico sospetto è che non ne abbiano gradito la brevità (meno di una cartella), ma nel bando è indicata soltanto la lunghezza massima:-)
    D’altronde non regalo quindici cartelle per non vincere un cazzo.

  3. paolo f Says:

    Sante parole!

  4. stefano Says:

    a dir poco incredibile. non c’è fine al ridicolo dei premi/concorsi letterari. “andate a cagare” mi pare giusta sintesi del tutto.

  5. fabio painnet blade Says:

    @ Luan: ‘…non regalo quindici cartelle per non vincere un cazzo.’

    E se c’era qualcosa da vincere, col cazzo che la facevano vincere a te…
    M’ ando vivi Luanito Chiquito?

  6. Luan Says:

    Be’, potevano mettere in palio almeno una bottiglia di Rabarbaro Zucca, ‘sti micragnosi del cazzo.

  7. diait Says:

    Ma ‘ndo vivi
    mi ricorre l’obbligo di correggerti, fabio. Nzèi di Roma, mi sa.

  8. fabio painnet blade Says:

    thanks. Dopo aver strafalcionato in almeno tre lingue diverse, puntualmente redarguito dal magnifico duo, mi sono deciso a passare ai dialetti. Cmq ogni correz è sempre bene accetta. Buona Pasqua

  9. Luan Says:

    che simpatico sardegnuolo:-)

  10. diait Says:

    thanks. Dopo aver strafalcionato in almeno tre lingue diverse

    ahahah! ma ‘nfatti.
    però se mi cimentassi io nel sardo potrei al massimo tirare fuori il fantasardo di Giovanni (di Aldo, Giovanni e Giacomo)…

  11. paolo f Says:

    Buona Pasqua (ricambio).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...