PER ERRORE UMANO GAIA CONVENTI MI METTE TRA I CASTIGAMATTI

(Gaia Conventi)

Nell’articolo

http://www.sulromanzo.it/blog/gli-emersi-dall-inferno-on-line

Gaia Conventi mi mette per errore umano tra i blogger castigamatti.

“Tra i castigamatti — e immagino si farà vivo per dirmi che il termine non gli sta bene — è il caso di citare anche Lucio Angelini e il suo Cazzeggi Letterari. Angelini è insegnante, scrittore per ragazzi, traduttore letterario e blogger, un blogger che riesce facilmente a far saltare i nervi a molti autori.”

[Il mio profilo su Twitter, a dire la verità, precisa: “ex insegnante, ex scrittore per ragazzi, ex traduttore, ex editore, alpinista della domenica, blogger.”, N.d.R.]

Morgan Palmas, bontà sua, commenta:

“Io adoro Lucio Angelini. Provocatore, diretto, senza fronzoli. Non sono state rare le volte in cui mi ha affrontato di petto, anche parlando di Sul Romanzo. Ce ne fossero di più. Magari a volte non sono stato d’accordo con lui, spiegando le mie ragioni, sempre opinabili, bene inteso. E poi diciamocelo senza mezzi termini: non prendiamoci troppo seriamente nei blog letterari. Imparo molto più dalle critiche di Lucio che dalle mille leccate di lato b di tanti altri.”

E Gaia:

“Ah, non me lo dire, Lucio Angelini lo inviterei pure a cena… ma se cucino io poi finisce che ci prendiamo a commenti sul suo blog! Ciao Lucio, se mi leggi… cucini tu? Un abbraccio anche ai tuoi fedeli – e cattivissimi – commentatori.”

Mamma mia, quanti equivoci! Mi sono dovuto affrettare a chiarire:

“Gaia, in realtà I’ mi son un che quando Amor mi spira noto, e a quel modo ch’ e’ ditta dentro vo significando. Ciapa!”

[Quanto al cucinare – aggiungo qui, okay, se vuoi cucino io. Non ho problemi con la pentola a pressione: ci butto dentro di tutto, aspetto fino al sibilo, spengo il gas, lascio posare per circa 10 minuti, poi apro e… il pastone è pronto:-)]

Tag: , ,

21 Risposte to “PER ERRORE UMANO GAIA CONVENTI MI METTE TRA I CASTIGAMATTI”

  1. diait Says:

    bellissima Gaia, qui (nella foto sopra) sembra Sofia Loren giovane.

  2. Gaia Conventi Says:

    Sognerò per anni la tua pentola a pressione…
    Lucio, devo ancora prendere il caffè, vuoi uccidermi?
    Ah, l’articolo ha un paio di mesi, magari nel frattempo sei diventato ex in un mucchio di cose.😉

    Allora, si organizza la “cena dei cattivi”?
    Ehm… nel frattempo la Loren farà causa a questo blog. ;D

  3. Anonimo Says:

    Ammappete, ‘sta Gaia Conventi: stavo appunto cercando una cittadina tranquilla dove stabilirmi, e mi sa che Ferrara fa al caso mio.

  4. riccardo ferrazzi Says:

    Ma cos’è, una gara di understatement fra voi due?

  5. pirulix Says:

    Effffffinalmente la fotografia di una bella signora: fa tanto la primavera che non c’è!castigamatti è un aggettivo che ti calza a pennello, Lu’, visti i tuoi bersagli!😉
    Un po’ meno, da commentatrice di codesto blog, mi sento cattivissima, non almeno in questo oceano di squali che è la Rete…

  6. diait Says:

    La cosa che apprezzo di Gaia, quando scrive, è anche il suo indice di leggibilità (vedi: Indice di Flesch – se volete calcolarlo vi basta risovlere questa semplice equazione forntiaci dall’ingegner Roberto Vacca per la lingua italiana: Indice di Flesch = 206 – (0,6 × S) – P). Comunque si tratta dell’equilibrio fra uso del vocabolario (zero paroloni), numero di frasi, numero di parole, lunghezza delle parole e – aggiungo io – tasso di umorismo.
    Un’altra cosa che apprezzo è che non si innamora delle proprie “narrative” (nel senso di “teorie”, di storie che uno si racconta): questo allarga enormemente la (sua) capacità di ascolto e riduce il rischio di autoreferenzialità e solipsismo.
    Ora vediamo, però, se insiste con quel “cattivissimi”.

  7. Luan Says:

    Riccardo, come osi dare del basso al mio profilo?🙂

  8. diait Says:

    *risolvere, fornitaci
    (errata corrige cumulativa)

  9. diait Says:

    leggo ora che pirulix mi ha preceduto, sul cattivissimi.

  10. Gaia Conventi Says:

    Buongiorno a tutti, sorvolerò sulla foto e sui complimenti, photoshop fa miracoli e gli articoli mi riescono per puro caso.
    Permettetemi però di spiegare il mio “cattivissimi”, cosa che ritengo un complimento visto che tutti si mettono sempre dalla parte della ragione e da quella del torto rimane ampio spazio di manovra. Un “cattivissimi”, quindi, che vuole essere una presa in giro a quei buoni recensori/commentatori/incensatori da gruppi amicali, “cattivissimi” perché fuori mercato.
    Davvero non vi sentite “cattivissimi”? Io vi vedo così, mi vedo così.😀

  11. Luan Says:

    Onesto cazzeggiatore, per quanto mi riguarda.

  12. diait Says:

    io mi definirei più rompipalle, che cattivissima. Per la cattiveria ci vogliono risorse – energia fisica e mentale, capacità di concentrazione, ecc. – che non ho.

  13. Anonimo Says:

    I cattivissimi sono quelli che aggrediscono gli onesti cazzeggiatori, spacciandosi per buoni e giusti (vedi lipperini, wuminchia, indiani metropolitani ecc.)

  14. diait Says:

    cioè i moralisti (veri)

  15. Luan Says:

    Be’, no, quelli sono i disonestissimi (o ipocritissimi)

  16. paolo f Says:

    Io, quando ho visto che i posti dalla parte dei “buoni” — quindi candidabili a eventuali cooptazioni — erano tutti occupati (e per farmi lasciare un posto avrei dovuto ammazzare), guardando dalla parte opposta ho scoperto che c’era una prateria tutta da colonizzare, così son corso di là.
    Ora ho una proprietà tutta mia, ci sto largo e respiro aria buona. E i fucili nell’armadio li tengo ben oliati.

  17. Luan Says:

    Invece Fabio sfarfalleggia di fiore in fiore, ma non trova mai dove posarsi. speriamo gli piaccia almeno samgha e vi trovi pace:-)

  18. paolo f Says:

    Le farfalle e altri insetti che vanno di fiore in fiore permettono l’impollinazione, e quindi la presecuzione della vita sul pianeta. Dunque lo sfarfalleggiare di Fabio lo vedo positivo (almeno nell’ottica del bildungsroman)

  19. paolo f Says:

    (corr.: prosecuzione)

  20. riccardo ferrazzi Says:

    (Un po’ in ritardo) @ Lucio, chiedo venia: la mia è soltanto invidia. @ Gaia, scatenatrice di almeno uno dei peccati capitali, porgo i miei deferenti ossequi.

  21. Gaia Conventi Says:

    Grazie Riccardo, i deferenti ossequi risultano sempre graditi.
    Li metto in freezer così non sfioriscono… passeranno anni prima di riceverne ancora!😀

    Un saluto a tutta la compagnia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...